Archivi del mese: agosto 2006

Mi sono presa una bella vacanza. Dal blog, ma anche dalla vita. Un mese intero in cui mi sono rifiutata di comunicare allesterno la metamorfosi che si andava compiendo dentro di me. E non per inedia, perchè la mia mente è stata fertile come mai. Nè per pudore, perchè ho scoperto un amore di me stessa che non credevo di poter provare. Ho taciuto per non rompere lincantesimo. Come se assistessi ad uno di quei riti magici che la natura rinnova ad ogni passo di stagione.
Mi sono rinchiusa nel bozzolo, covando la speranza che al bruco disgustoso spuntassero finalmente magnifiche ali di farfalla.

Vorrei dire grazie a Chi mi ha permesso di vivere unintera settimana esclusivamente nel presente, senza rimpianti e senza speranze.

Ed eccole qui, le mie ali. Variopinte e complesse come di rado si osservano svolazzare nei prati dellesistenza. Speriamo non si squarcino al primo vento di tempesta.

<!–

–>

10 commenti

Archiviato in io confesso