About

“Questo vorrei che fosse per me questo blog: una Zattera per navigare attraverso i mari tempestosi della conoscenza, di me stessa in primo luogo, e poi degli avvenimenti che viaggiano nel mondo che mi circonda. Una Zattera senza una precisa meta, che vaga soltanto alla ricerca della salvezza.”

 “La maledizione di Medusa è completa. Solo identificandomi in una creatura maledetta posso salire sulla Zattera e cercare la conoscenza. Solo chi ha perso tutto tutto può (ri)trovare. Di più, Medusa, nella sua schiavitù, è una creatura completamente libera. Legata solo alle sue due sorelle Steno e Euriale, non deve più niente a nessuno, poiché tutto le è stato negato. Così mi accingo a incamminarmi in quest’avventura, priva di ogni difesa se non quella che mi viene dalla mia capacità di pietrificare chi osi alzare lo sguardo insolente su di me. “

La Zattera di Medusa è un blog che tra poco compirà sette anni, saltellando da una piattaforma all’altra. I seri propositi  dei primi post sono stati completamente disattesi quindi, lungi da quanto potrebbe indurvi a pensare l’autocitazione qui sopra, questo è il più classico dei blog da cazzeggio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...